Bagno giallo? Come il bagno si tinge di colori vitaminici

La provocatoria magia di un bagno giallo: passando dalle più raffinate tonalità color senape alle opzioni offerte dagli accessori, vediamo quali sono le possibilità che abbiamo per un ambiente altamente personalizzato e con sapienti tocchi retrò.

Bagno giallo: abbiamo già affrontato il tema del grande ritorno del giallo nell’arredamento contemporaneo, una tendenza che si pensava estiva, ma che invece si propone più forte che mai anche nella stagione autunno inverno.

Il giallo non viene letto solamente nella sua veste solare, ma soprattutto nelle sfumature più eleganti e retrò, quindi il giallo senape e anche il giallo limone. Si tratta di un colore decisamente vitaminico, che si presta ad associazioni cromatiche irriverenti ed eclettiche e che, per questo motivo, viene spesso proposto nei bagni delle abitazioni più giovani. Il giallo nel bagno assume quindi una veste nuova, vediamo quali sono le sue applicazioni nell’arredo contemporaneo.

Un bagno giallo: strizzando l’occhio agli anni ’60 e ’70

La prima tendenza che interessa l’impiego del giallo nel bagno guarda all’impiego di porzioni gialle associate al bianco. L’effetto cromatico ricorda molto gli anni ’60 e ’70 e si propone come un vintage rivisto in chiave moderna.

Si tratta di mobili da appoggio spesso realizzati con struttura a giorno, dove il giallo saturo e sporcato di rosso viene impiegato per definire le porzioni interne degli elementi. Il risultato è un mobile che a prima vista sembra candidamente bianco, ma che in realtà nasconde un cuore decisamente colorato. Anche le forme sposano l’estetica vintage di questi anni, come accade con la proposta di mobili per il bagno di EX.T Notch Cabinet.

bagno giallo notch cabinet




Un bagno giallo: la tinta senape

La seconda tendenza, forse quella più ricercata e raffinata, intende il giallo nella versione senape e si propone applicata sia all’arredo contemporaneo che a quello di matrice più rustica e romantica. Ne è prova l’impiego di questo colore nella scelta dei rivestimenti, soprattutto nelle proposte di grès porcellanato e di piastrelle ceramiche dedicate alla muratura e alla definizione delle vasche da bagno.

Un pregevole esempio di questa estetica può essere ricercato nella soluzione di piastrelle in colore Giallo Maya proposte da Idealgroup, una scelta decisamente interessante e molto carismatica.

SPECIALE: Un bagno feng shui!

Non dimentichiamo che il giallo viene letto anche nella versione più preziosa, ovvero quella dorata e molte sono le proposte di arredobagno per la stagione che si affidano a questa tinta metallica.

L’oro ritorna in grande stile con proposte legate alle pitture parietali, al grès dedicato ai rivestimenti e anche alle soluzioni di arredobagno. Una proposta molto interessante coinvolge i lavabi, come nel caso della soluzione proposta da Valli Arredobagno, che colora di giallo la sezione interna, apportando un tocco di estatica vintage al complesso dell’ambiente.




bagno giallo lavabo dada valliarredobagno

Un bagno giallo: facciamolo con gli accessori

Chi non se la sente di osare la tinta ma desidera ugualmente proporla negli spazi del bagno infine può fare una scelta più dolce, quindi propendere per l’acquisto di accessori bagno mirati. Pregevoli le proposte Submarino di Seletti, una proposta di vitaminici accessori per il bagno che sanno rendere immediatamente più colorato l’ambiente e in linea con le ultime tendenze di stagione.

bagno giallo submarino seletti

Se siete in cerca di ispirazioni per l’arredamento per il vostro bagno, eccovi altre idee e suggerimenti molto interessanti:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?