Cucine ad angolo: come arredare una cucina angolare

Cucine ad angolo: eccovi alcuni suggerimenti per arredare al meglio una cucina angolare

Molte abitazioni presentano la cucina ad angolo, una variante che, come dice il nome, sfrutta l’angolo nella sua struttura e nella disposizione del mobilio.

La cucina ad angolo è ideale sia per definire gli spazi grandi che per arredare le cucine di piccole dimensioni, in quanto sfrutta una porzione di ambiente che, altrimenti, rimarrebbe inutilizzata.

Cucine ad angolo - consigli

Cucine ad angolo: consigli pratici ed utili di arredamento

Suggerimento: ecco la nostra guida completa su come arredare una cucina con idee e suggerimenti pratici

Cucine ad angolo moderne: suggerimenti pratici

Se immaginiamo un’ipotetica cucina ad angolo, risulta naturale pensare ad un ripiano continuativo, che come un serpentello arredi le due pareti coinvolte.

  • Questa è la prima soluzione per arredare una cucina ad angolo, ovvero dare vita ad una struttura che si prolunghi da una parete all’altra occupando anche l’angolo.
  • Molte sono le possibilità contenitive di questo spazio, sia nella parte superiore che nella sezione inferiore.
  • Un’idea intelligente può essere quello di alloggiare il forno, i fuochi di cottura e la relativa cappa. In questo modo l’angolo viene riservato alla cottura dei cibi e le altre sezioni risultano libere.

Una seconda soluzione risiede nel creare un angolo dedicato al lavabo e quindi nella parte superiore allo scolapiatti o a delle mensole angolari metalliche appositamente forate per far scorrere l’acqua dei piatti appena lavati.




Questa soluzione può essere ideale nelle cucine piccoline, in quanto ogni sezione viene sfruttata al meglio, ma implica che l’impiantistica idraulica sia predisposta a questa scelta. Mai fare i conti senza l’oste! Prima di scegliere una cucina ad angolo di un certo tipo assicuriamoci che sia la predisposizione al gas che i tubi dell’acqua possano essere collegabili.

Suggerimento: eccovi la nostra guida alla scelta dei migliori materiali su come rivestire la cucina: Come rivestire la cucina

Cucina angolare: armadio dispensa

Se non si amano le strutture definite, ma si desidera procedere con elementi singoli, la cucina ad angolo può sfruttare lo spazio per accogliere una dispensa angolare.

  • Può andare bene anche un armadio che si sviluppi in altezza, perfetto per fungere da dispensa e da porta stoviglie.
  • Occupando l’angolo con questo mobile, tutto il resto delle pareti può essere attrezzato come più si desidera, quindi con un mobile top, con il lavabo e con i piani cottura.

Eccovi un approfondimento specifico su questo tema: Armadio dispensa per cucina: un armadio o una dispensa?

Un’ultima alternativa interessa una struttura ad angolo che si espande in penisola. Questa soluzione viene spesso applicata alle cucine di dimensione minuta, dove non c’è modo di inserire un tavolo da pranzo.




Nella pratica, si tratta di arredare le pareti con una struttura ad angolo, che vada poi a fluire in una penisola. Questa soluzione è consigliabile solamente se la penisola in questione è sovrastata da grandi finestre, altrimenti si rischia di dover fissare le pareti mentre si mangia o si beve il caffè al mattino!

Ecco il nostro dettaglio proprio sulle Cucine con penisola

Se vi è piaciuta la nostra guida alle cucine ad angolo ed avete problemi di spazio in cucina, eccovi tutti i nostri consigli:

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?