Arredare casa in puro stile inglese

stile inglese

Arredare la casa in puro stile inglese significa dotarsi di elementi ispirati al country, ma mitigati da una scelta di colori piuttosto urbani. Il british style punta ad ottenere un effetto elegante, leggermente bohemienne e preciso sotto ogni punto di vista. Non si tratta di inserire elementi iconici, quali riferimenti all’Union Jack, ma di arredare l’abitazione in modo leggremente diverso da come siamo abituati in Italia.

Se guardassimo ogni aspetto dello stile inglese, si dovrebbere applicare la buona vecchia moquette in ogni stanza (bagno compreso), un aspetto che noi non contempliamo. Al posto della moquette è possibile scegliere un sistema di base di decoro applicato alle pareti. Il british style mira a spezzare le pareti, applicando delle perline in legno nella parte inferiore e dipingendo la parete da mezza porzione fino al soffitto. Al posto dei colori, una soluzione molto usata risiede nel applicare la carta da parati, a quadretti oppure nello classico stile tartan. Una volta definite le pareti in questo modo metà dell’opera è già fatta, in quanto si tratta solo di procedere con l’arredo.

Come si compone un arredo in stile inglese? Di pochi e selezionati pezzi, realizzati in legno massiccio e con tonalità scure. Se vogliamo virare verso il country, allora è contemplato anche il bianco panna, ma le case urbane inglesi puntano più sui legni scuri e sulle tonalità intense. Vetrinette, madie, mobili porta tv e altri elementi del mobilio presentano una linea classica, quasi senza tempo e si accoppiano a tessili di decoro realizzati con fantasie quadrettate o con pizzi e merletti.

A questa tipologia di mobilio si associano poltrone e divani in pelle dalla tinta marrone, testa di moro o nocciola. Il vero divano british è consumato, di vera pelle e con una definizione capittoné. Oviamente si possono inserire elementi in tessuto, con l’accortezza di mantenersi sui toni scuri. I tessili della casa devono essere realizzati in stile classico, con merletti alle finestre e tende in cotone spesso. Il vero british style ci tiene che ogni cosa sia perfettamente in ordine, per cui è impensabile inserire una tenda che non sia in pizzo o con delicata fantasia floreale.

Se queste note di arredo rappresentano uno stile british inspired di annata, lo stile inglese può essere applicato a qualche elemento dell’abitazione, per non rischiare di trasformare la prorpia casa in un maniero della brughiera! Lo stile inglese sfuma spesso verso inclinazioni coloniali o shabby, in quanto il punto di partenza è lo stesso: lo stile classico rivisto e reso più accogliente e morbido sotto ogni punto di vista.

{ 0 comments }

ELENA

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?