Arredamento shabby chic: casa in stile shabby chic

Arredamento shabby chic: un tripudio di stampe fiorite, accessori romantici, mobili dal gusto vintage, pizzi e colori chiari: questo è lo Shabby Chic, uno stile di arredamento che ci ricorda la casa rustica tipicamente provenzale con influenze British.

Arredamento shabby chic

Arredamento shabby chic

La scelta di arredare una casa in stile Shabby Chic è una scelta intelligente per chi ama il decor delicato, i mobili rustici, gli ambienti ricchi di personalità e di femminilità.

Inoltre, dal momento che Shabby Chic significa abbinare mobili retro, complementi d’arredo vintage e accessori di tutte le epoche, si tratta anche di una scelta relativamente economica che lascia tanto spazio alla creatività e al riutilizzo.

Per arredare una casa totalmente Shabby Chic è consigliabile focalizzarsi sui vari ambienti e sull’armonia dell’arredamento, con alcuni dettagli chiave che si richiamano da una stanza all’altra e rendono omogeneo lo stile generale.




Un buon dettaglio chiave potrebbe essere, ad esempio, l’utilizzo di materiali simili come il ferro battuto o il legno ridipinto di bianco; ma anche una palette di colori strategica è un’ottima idea, soprattutto se si usa lo stesso colore di base per ogni spazio – il bianco panna, per esempio – e una serie di altri colori per gli accenti declinati di stanza in stanza.

Arredamento shabby chic: la zona giorno

Zona giorno shabby chic

La zona giorno Shabby Chic comprende cucina, soggiorno e zona relax. Una cucina arredata in stile Shabby Chic è davvero deliziosa da vedere, perché ricorda le cucine luminose di una volta ricche di utensili dai colori pastello e di tessili romantici di cui innamorarsi a prima vista.

Il legno è il protagonista della cucina e del soggiorno: il tavolo sarà sicuramente protagonista, accompagnato da sedie rustiche anche spaiate con morbidi cuscini a fiori e nastrini. Grazie alla presenza del bianco e delle tonalità chiare, la zona giorno Shabby Chic è molto luminosa e ariosa.

Arredamento shabby chic: la zona notte

Camera shabby chic




Anche la camera sarà un piccolo regno luminoso che ospiterà mobili vintage dalle tinte pastello, tanto legno, ferro battuto e accessori particolari. Il classico letto Shabby Chic è un letto morbido, pieno di cuscini.

Per la camera in stile Shabby Chic si possono scegliere complementi di arredo e oggetti dal sapore antico, oltre ad accessori di seconda mano che si possono riadattare in base alle proprie preferenze. I colori chiari renderanno il tutto romantico e arioso, mentre delle tende alle finestre contribuiranno a dare una luce soffusa e dolce all’ambiente.

Arredamento shabby chic: il Bagno

 Bagno shabby chic

Il bagno Shabby Chic non richiede molti pezzi per essere arredato; si tratta di un ambiente dove trovano posto mobili di legno e oggetti comuni reinterpretati, come una scala a pioli rustica che diventa un porta salviette.

Cestini di vimini e tessuti morbidi e chiari completeranno il look del bagno in stile Shabby Chic, che beneficia molto anche dell’utilizzo del ferro battuto.




Consiglio: scoprite anche lo Stile gipsy, una proposta di arredamento diversa ed irriverente

L’ultimo tocco di classe nella casa Shabby Chic? Fiori freschi e piantine ovunque, per una sensazione di freschezza ancora maggiore.

Suggerimento: molte persone che apprezzano lo stile habby chic amano molto anche l’arredamento in stile provenzale, eccovi altri due approfondimenti da leggere:
{ 0 comments }

KIWANI DOLEAN

TI E PIACIUTO L' ARTICOLO?